Autogestione in galleria. A Milano

The Workbench, Milano – fino al 31 gennaio 2016. Quindici artisti allestiscono una collettiva disponendo a proprio piacimento i loro lavori nell’ex laboratorio orafo milanese. Tra dipinti, disegni, stampe, sezioni materiche, video e interventi di piccole e medie dimensioni.

Print pagePDF pageEmail page

Matteo Cremonesi, Files - Design, 2015

Matteo Cremonesi, Files – Design, 2015

Cogliendo l’esortazione Hang it on the wall!, Pietro di Lecce presenta una collettiva che avrebbe dovuto durare solamente cinque giorni, dal 15 al 20 dicembre scorsi, ma che in realtà è stata prorogata fino alla fine di gennaio 2016. Rappresentando di fatto l’incipit espositivo dei programmi legati a The Workbench, sorto all’interno di un ex laboratorio orafo milanese. Tra gli inchiostri riquadrati di Benni Bossetto, i disegni di Serena Vestrucci, gli stucchi pigmentati su travertino di Alessandro Vizzini e la stampa a gradienti su alluminio di Martina Bassi, quindici artisti rispondono all’appello della galleria: che ogni lavoro autonomamente scelto, altrettanto autonomamente possa sostenere la realizzazione dei progetti futuri dell’associazione culturale responsabile dello spazio.

Ginevra Bria

Milano // fino al 31 gennaio 2016
Hang it on the wall!
a cura di Pietro Di Lecce
artisti: Martina Bassi, Enrico Boccioletti, Marco Bongiorni, Benni Bossetto, Matteo Cremonesi, Antonio Della Corte, Sara Enrico, Anna Franceschini, Daniele Girardi, Francesca Longhini, Francesco Maluta, Jacopo Miliani, Andrea Nacciarriti, Serena Vestrucci, Alessandro Vizzini
THE WORKBENCH
Via Vespri Siciliani 16/4
339 2224336
[email protected]
www.theworkbench.it

MORE INFO:
http://www.artribune.com/dettaglio/evento/50478/hang-it-on-the-wall/

Prima di commentare, consulta le nostre norme per la community