Buon Compleanno a Ezio Gribaudo, che compie 87 anni proprio oggi. Un documentario per festeggiarlo

Ezio Gribaudo ha attraversato quasi un secolo di storia dell’arte. Durante l’ultimo Festival di Torino gli è stato dedicato un documentario che ripercorre le tappe più significative del suo percorso artistico, firmato da Marco Agostinelli e Andrea Liuzza

Print pagePDF pageEmail page

Ezio Gribaudo, pittore, scultore e grafico italiano, ha segnato un secolo di storia dell’arte. L’abbiamo intervistato in passato: in quell’occasione ci ha raccontato della sua attività di promotore culturale, delle collaborazioni artistiche e del suo ruolo di editore. Sappiamo dei suoi rapporti con Tapies, Burri e Fontana. Conosciamo i suoi rilievi e bassorilievi, le serigrafie, le sculture in polistirolo, la sua predilezione del bianco su bianco. Nell’arco di quasi cento anni ha esposto in collettive e personali di mezzo mondo, da Roma a Venezia a San Paolo, a Parigi, New York e Buenos Aires.
Era normale che, prima o poi, qualcuno decidesse di fare della sua storia un film. Ci hanno pensato due video artisti, Marco Agostinelli e Andrea Liuzza, che gli hanno dedicato un documentario. Presentato all’ultimo Festival di Torino, La magia bianca racconta le tappe fondamentali della vita di Gribaudo: dall’incontro con Picasso all’amicizia con de Chirico, dal viaggio con Fontana alla «spaghettata» con Fidel Castro.
Festeggiarlo con questo documento, nel giorno del suo ottantasettesimo compleanno, è anche un’occasione per ripassare alcuni importanti capitoli di storia.

– Federica Polidoro

Prima di commentare, consulta le nostre norme per la community