Art Digest: Muir, l’ICA e gli YBA 2.0. Candida e i ritratti alle architetture. Al riparo, scoppia la bolla dell’arte

Print pagePDF pageEmail page

Candida Höfer accanto a una sua opera nella mostra A Return to Italy, Ben Brown Fine Arts, Londra

Candida Höfer accanto a una sua opera nella mostra A Return to Italy, Ben Brown Fine Arts, Londra

È stato uno dei sostenitori della prima ora della generazione YBA, Hirst, Emin, Chapman, Lucas. Ora Gregor Muir, direttore dell’Institute of Contemporary Arts, cerca giovani talentiper creare una nuova sottocultura lontana dal mercato dell’arte”… (theguardian.com)

Il mio lavoro? Faccio ritratti di spazi“. Candida Höfer si racconta in una lunga intervista in occasione della sua mostra alla galleria Helga de Alvear di Madrid: “No, non sono un fotografo di architettura”… (abc.es)

A differenza di Parigi, che vanta tante case-studio visitabili di artisti come Auguste Rodin, Eugène Delacroix, Gustave Moreau, a New York ce ne sono pochissime. Ecco una visita a quella di Louise Bourgeois… (nytimes.com)

Periodicamente si odono allarmi per il sicuro prossimo scoppio della bolla dei prezzi delle opere d’arte: poi finora sempre smentiti dai fatti. L’ultima analisi catastrofista arriva da tre docenti dell’Università di Lussemburgo… (elmundo.es)

Prima di commentare, consulta le nostre norme per la community