Una scala per toccare la luna. Ecco le immagini del monumento ai pescatori donato dall’artista Miki Carone a Polignano a Mare

Print pagePDF pageEmail page

VoglioLaLuna, il monumento ai pescatori di Miki Carone

VoglioLaLuna, il monumento ai pescatori di Miki Carone

L’origine è un gozzo, la tipica barca da sempre utilizzata su queste coste per la pesca, con i colori sgargianti che la contraddistinguono, sul quale l’artista ha montato una scala rossa con l’intento di raggiungere la luna. Coste? Sì, quelle di Polignano a Mare, lungo le quali – sulla spiaggia di fronte alla Abbazia di San Vito – da qualche settimana c’è un nuovo monumento ai pescatori, donato alla città dall’artista Miki Carone. L’istallazione permanente – titolo VoglioLaLuna – vuole essere un omaggio alle odi di leopardiana memoria, alle vite trascorse sul mare e ai rischi che ne conseguono, alla poesia di un’esistenza solitaria dove la luna è spesso l’unica compagna nell’immensità sconcertante del buio. Ma è anche un invito alla città di Polignano ad avviare un processo di riqualificazione urbana e turistica attraverso l’arte contemporanea, e nello specifico interventi di arte pubblica, con l’obiettivo di creare intorno all’opera nuove comunità. Noi la vediamo nella fotogallery…

Prima di commentare, consulta le nostre norme per la community