Sky Arte Updates: Caravaggio ritorna a Palermo. Collocata nell’Oratorio della Compagnia di San Lorenzo la riproduzione ad altissima fedeltà, voluta da Sky

Print pagePDF pageEmail page

Operazione-Caravaggio-Mistery-of-the-Lost-Caravaggio

46 ANNI DI ASSENZA
La notte tra il 17 e il 18 ottobre 1969, a Palermo dei ladri tuttora ignoti entrarono all’interno dell’Oratorio della Compagnia di San Lorenzo e lo saccheggiarono. Misero così a segno uno dei furti più drammatici – tanto più perché irrisolti – della storia dell’arte: da 46 anni, non si hanno notizie de La Natività con i Santi Lorenzo e Francesco d’Assisi, dipinta da Caravaggio nel 1609.
Una tela di grandi dimensioni, collocata sull’altare maggiore del luogo sacro a celebrare – con il realismo per cui Michelangelo Merisi è divenuto un caposaldo della storia dell’arte moderna – non soltanto la nascita del Cristo, ma gli umili che in questo dipinto impersonano la Sacra Famiglia e gli stessi Santi. Povera gente, benedetta per una volta dalla mano dell’artista, prima ancora che nel Regno dei Cieli come promettono le Sacre Scritture.

IL RITORNO DELLA NATIVITÀ SULL’ALTARE DELL’ORATORIO
Per ironia della sorte, proprio questo capolavoro ha raggiunto ai nostri giorni una stima che aggira attorno ai 20 milioni di dollari. L’opera è così bella e rappresentativa del barocco caravaggesco, da essere ancora inserita nella Top Ten Art Crimes dell’Fbi, ricercata dalle polizie di tutto il mondo.
Nonostante il dipinto manchi a Palermo da quasi mezzo secolo, la sua memoria storica è così viva da aver mosso Sky a un’iniziativa senza precedenti: creare una riproduzione fedelissima dell’opera, un unico esemplare prodotto con tecniche ad altissima tecnologia per rendere ogni dettaglio dell’originale scomparso.
Il progetto – affidato a Factum Arte, società specializzata in simili realizzazioni – è giunto sabato 12 dicembre al tanto atteso coronamento: alla presenza del Presidente della Repubblica Sergio Mattarella, la “nuova” Natività è stata riconsegnata alla città di Palermo e alla collettività tutta, ritrovando l’originale collocazione sopra l’altare dell’Oratorio.

I RETROSCENA DELL’OPERAZIONE, IN UN DOCUMENTARIO
Anche a distanza, tutti gli appassionati di arte potranno beneficiare dell’iniziativa voluta e realizzata da Sky: l’intero progetto rivivrà anche per la televisione, nel documentario Operazione Caravaggio – Mistery of the Lost Caravaggio realizzato da Sky Arts Production Hub, il nuovo centro d’eccellenza con sede a Milano.
Il programma – che andrà in onda su Sky Arte HD a gennaio 2016 e contemporaneamente in tutti i Paesi europei in cui opera Sky – documenterà non soltanto la recente operazione, quanto tutta la storia della Natività perduta. Aprendo così un confronto sulla possibilità – stante anche il progresso tecnologico – di eternare un’opera d’arte al di là della sua stessa vita materiale.

Il sito di Sky Arte è powered by Artribune, che ne cura contenuti e interfaccia digitale. Scoprite a questo link le novità di palinsesto e le news che arricchiscono il portale del primo canale televisivo culturale italiano in HD…
http://arte.sky.it

Prima di commentare, consulta le nostre norme per la community