Creare insieme lo spazio. Gansterer e Grzymala a Roma

Galleria Marie-Laure Fleisch, Roma – fino al 6 febbraio 2016. Il duo composto da Nikolaus Gansterer e Monika Grzymala porta nella Capitale un’acuta indagine sulle diverse espressioni di convergenze spaziali e percettive.

Print pagePDF pageEmail page

Nikolaus Gansterer & Monika Grzymala - Proxemia - Galleria Marie-Laure Fleisch, Roma 2015 – courtesy Galleria Marie-Laure Fleisch and the artists - photo Giorgio Benni

Nikolaus Gansterer & Monika Grzymala – Proxemia – Galleria Marie-Laure Fleisch, Roma 2015 – courtesy Galleria Marie-Laure Fleisch and the artists – photo Giorgio Benni

La prossemica indaga il significato che viene assunto, nel comportamento sociale dell’uomo, dalla distanza che questi interpone tra sé e gli altri, tra sé e gli oggetti. Lavorando insieme per la prima volta, Nikolaus Gansterer (Klosterneuburg, 1974; vive a Vienna e Berlino) e Monika Grzymala (Zabrze, 1970; vive a Berlino) hanno dato vita a Proxemia – The Co-creation of Space. Le opere dialogano tra loro, sembrando riconoscere le reciproche differenze ma non per questo generando distanze. Al contrario, il tentativo, riuscito, è creare delle assonanze tra il modo di procedere di entrambi. Le lunghe strisce di nastro adesivo di Grzymala – abituata a lavorare in maniera performativa – sembrano trattenere il fiato, rispettose del lavoro meticoloso, parascientifico di Gansterer, che, più raccolto, indaga il confine tra scienza e cultura. Le loro spazialità, dunque, si riconoscono e comunicano, attraverso l’eco di gesti e processualità creative.

Francesca Castiglia

Roma // fino al 6 febbraio 2016
Nikolaus Gansterer & Monika Grzymala – Proxemia. The Co-creation of Space
MARIE-LAURE FLEISCH
Via di Pallacorda 15
06 68891936
[email protected]
www.galleriamlf.com

MORE INFO:
http://www.artribune.com/dettaglio/evento/50294/nikolaus-gansterer-monika-grzymala-proxemia/

Prima di commentare, consulta le nostre norme per la community