Le lucciole di Elena Bellantoni illuminano Pescara

Alviani Art Space, Pescara – fino al 23 gennaio 2016. Una mostra che porta con una velocità inattesa lo spazio progettato da Getulio Alviani (e diretto da Lucia Zappacosta) dritto al cuore della Storia. Merito di Elena Bellantoni.

Print pagePDF pageEmail page

Elena Bellantoni – Lucciole - veduta della mostra presso Alviani Art Space, Pescara 2015

Elena Bellantoni – Lucciole – veduta della mostra presso Alviani Art Space, Pescara 2015

Elena Bellantoni (Vibo Valentia, 1979) parla di “resistenza”. Da L’articolo delle Lucciole di Pier Paolo Pasolini, l’idea che i minuscoli insetti rappresentino le vite delle persone comuni, esistenze che scorrono parallele agli eventi della Storia ma che possono diventare decisive per il destino di tutti, come fu la lotta partigiana, concettualizzata nell’opera Al-pino. Circostanza che possiamo solo immaginare ma che, dopo gli attentati di Parigi dello scorso novembre, sembra un’ipotesi di realtà non poi così lontana. L’artista, senza immaginare cosa sarebbe accaduto, aveva parlato della tensione fra Oriente e Occidente in Impero Ottomano, una perform-installazione dove, durante l’inaugurazione, ha sfidato il pubblico a un intenso braccio di ferro, chiedendo poi: “Cosa Resiste?”. Nel sollecitarci su ciò che siamo o no disposti a trattenere, Bellantoni trasla la questione al piano collettivo, mostrando questo sia importante ora chiedersi a cosa davvero stiamo resistendo o difendendo.

Maria Letizia Paiato

Pescara // fino al 23 gennaio 2016
Elena Bellantoni – Lucciole
a cura di Antonello Tolve
ALVIANI ART SPACE
Largo Gardone Riviera
0854 549508
[email protected]
www.alviani-artspace.net

MORE INFO:
http://www.artribune.com/dettaglio/evento/48642/elena-bellantoni-lucciole/

Prima di commentare, consulta le nostre norme per la community