Vi manca una stanza? Ve la potete mettere in giardino, anche d’inverno. Con il cubo creato dal designer Frederic Tabary: 9 metri quadri, adattabile a contesti, stagioni e usi differenti

Print pagePDF pageEmail page

Cube dans mon jardin

Cube dans mon jardin

Può essere una camera da letto, un ufficio, un atelier, un parco giochi e via dicendo: un cubo di 9 metri quadrati e una moltitudine di destinazioni d’uso possibili. Ma il punto forte di Un Cube dans mon jardin è che può essere collocato ovunque e sfruttato in qualsiasi stagione dell’anno.
Mobile, camaleontica, versatile, luminosa – il 50% delle pareti sono vetrate – la struttura cubica inventata dal designer e architetto d’interni francese Frederic Tabary è una soluzione architettonica adattabile a contesti, oltre che usi, differenti: funziona come un prefabbricato, perciò non richiede alcuni tipo di modifica edilizia; è facile da assemblare; la sua collocazione può essere regolata a seconda dell’esposizione al sole; e può essere collegato alla rete elettrica. Il prezzo? Attorno agli 8-9mila euro, a seconda di come lo si decide di personalizzare: si può scegliere infatti il colore della struttura portante e delle pareti interne ed esterne, la qualità del legno della pavimentazione, se installare le ruote e la copertura zenitale. Insomma: un caso di architettura che incontra le esigenze del cliente in tutto e per tutto. Nella nostra fotogallery, qualche esempio delle sue possibili destinazioni d’uso…

uncubedansmonjardin.net

 

Prima di commentare, consulta le nostre norme per la community