Armando Andrade Tudela. Post-folklore a Milano

Galleria Francesca Minini, Milano – fino al 23 dicembre 2015. L’artista peruviano condensa e prosciuga il linguaggio materico e visivo per proclamare un superamento. Una sorta di trascendenza dall’origine della materia e della forma. Restituendo un sentimento ordinatore alle sue lunghe ricerche antropologiche.

Print pagePDF pageEmail page

Armando Andrade Tudela – Post-folklore – veduta della mostra presso la Galleria Francesca Minini, Milano 2015

Armando Andrade Tudela – Post-folklore – veduta della mostra presso la Galleria Francesca Minini, Milano 2015

Armando Andrade Tudela (Lima, 1975; vive a Lione) riunisce con rigore le diverse esplorazioni, le molteplici manifestazioni di cui si proclama ordinatore e osservatore, dando vita a una personale caratterizzata da un assemblaggio raffinato, composto da un ampio spettro di tradizioni. Artefatti culturali che attraversano rifacimenti modernisti, ma anche rese organiche artigianali si condensano all’interno di volumi scultorei e lavori a parete. Elementi che amplificano il volume, diventando presenze, portavoce di sistemi più complessi, di trasferimento e traduzione delle idee. Tra calchi plastici sospesi, sculture in gesso e specchi trattati superficialmente come frangisole, il paesaggio di Post-floklore si presenta come un territorio in cui le polarità superano estremità categoriche permanenti, oltrepassando elementi cari all’artista come immagine e parola.

Ginevra Bria

Milano // fino al 23 dicembre 2015
Armando Andrade Tudela – Post-folklore
FRANCESCA MININI
Via Massimiano 25
02 26924671
[email protected]
www.francescaminini.it

MORE INFO:
http://www.artribune.com/dettaglio/evento/49689/armando-andrade-tudela-post-folklore/

Prima di commentare, consulta le nostre norme per la community