Scacco matto con il Duomo di Milano. Un designer stampa in 3D un set di scacchi, ispirandosi alle architetture simbolo della città

Print pagePDF pageEmail page

Il set di scacchi di David Chiesa

Il set di scacchi di David Chiesa

Dalle guglie barocche del Duomo alla spirale della Torre UniCredit, che dallo scorso aprile domina la città dall’alto dei suoi 231 metri, lo skyline di Milano non ha nulla da invidiare a quello delle altre grandi metropoli internazionali: ne è sicuro David Chiesa, designer, che si è ispirato proprio al profilo urbanistico del capoluogo lombardo per realizzare un originale set di scacchi. Prodotti con la stampante 3D, ogni pezzo della scacchiera rappresenta un iconico edificio milanese: oltre al simbolo architettonico di Milano e al grattacielo progettato da César Pelli per la nuova area di Porta Nuova/Garibaldi, ci sono anche la Torre Diamante, la Torre Velasca, il Castello Sforzesco e l’Arco della Pace. I pezzi sono stati venduti durante Expo 2015 in vari concept store e musei di Milano, mentre online sono disponibili i modelli tridimensionali da scaricare – al costo di 10 euro – e riprodurre, nel caso si abbia una stampante 3D a portata di mano.
Ma il progetto non si conclude qui: prossimamente David Chiesa realizzerà altre serie, lasciandosi ispirare da edifici e architetture distintive di altre città italiane e del resto del mondo.

Prima di commentare, consulta le nostre norme per la community