Nuova immagine per la Fondazione Alighiero e Boetti. A progettarla gli studenti della Quasar Design University. I lavori in mostra al MACRO

Print pagePDF pageEmail page

Fondazione Boetti - progetto grafico Semeraro

Fondazione Boetti – progetto grafico Semeraro

La Fondazione Alighiero e Boetti, presieduta da Caterina Raganelli Boetti, decide di ripensare logo e immagine ufficiale. E trova una formula diversa per giungere ala scelta giusta, puntando tutto sui talenti delle nuove generazioni. È nato così un progetto didattico realizzato insieme al corso di Grafica della Quasar Design University: gli studenti, invitati ad approfondire la lezione di Alighiero Boetti – il suo linguaggio, i temi della sua ricerca e alcune costanti estetiche e formali – hanno realizzato studi preparatori, logotipi, proposte per l’immagine coordinata e brand book. Con loro, a guidare e prepararli, i professori Gianmarco Longano e Francesca Franco.
Per scoprire il risultato di questa esperienza, valutandone anche tutti i passaggi e le suggestioni, l’appuntamento è il prossimo 13 ottobre nello Spazio Area del MACRO, con una mostra dal titolo “IDEE – IMMAGINE. L’identità visiva della Fondazione Alighiero e Boetti vista attraverso gli occhi di giovani creativi”, che raccoglie tutti i lavori, ripercorrendone i processi creativi. In questa occasione Caterina Boetti selezionerà quello che ha saputo interpretare con più aderenza e incisività la ricerca di Alighiero. Gli elaborati resteranno in mostra fino al 22 ottobre, ma noi vi mostriamo già un’ampia selezione.
Un bel progetto, che all’opera di promozione e valorizzazione dell’eredità culturale di Boetti associa una missione specifica nel campo della formazione. Lasciando germinare fra i più giovani la lezione di un artista monumentale.

“IDEE – IMMAGINE.
L’identità visiva della Fondazione Alighiero e Boetti vista attraverso gli occhi di giovani creativi”
MACRO – Via Nizza 138, Roma
Opening: 13 ottobre 2015, ore 17:30
Fino al 22 ottobre 2015
Orari: da martedì alla domenica ore 10.30-19.30 (la biglietteria chiude un’ora prima).
www.museomacro.org
www.fondazioneboetti.it

Prima di commentare, consulta le nostre norme per la community