Un guerriero della bellezza: Jan Fabre

Galleria Il Ponte, Firenze – fino al 18 dicembre 2015. Prima personale di Jan Fabre nel capoluogo toscano. E lui si presenta in gran spolvero come un “cavaliere della notte”. In contemporanea, per gli amanti del genere, un solo show anche da Magazzino a Roma.

Print pagePDF pageEmail page

Jan Fabre, Skull with magpie, 2001

Jan Fabre, Skull with magpie, 2001

L’idea sceglie da sola il medium che le è più adatto. Ogni ambito ha una propria memoria e storia, ed esige un metodo di lavoro diverso. Lo chiamerei conciliazione: ne risulta una dimensione complessa al cui interno discipline differenti concorrono per raggiungere la bellezza. Fin dagli esordi, Jan Fabre (Anversa, 1958) non si è limitato ad applicare le proprie conoscenze di entomologia all’arte, figurativa o performativa che fosse, ma si è spinto ben oltre i limiti della supposta e/o preimpostata deontologia artistica, inscenando nei suoi lavori quell’attimo fuggente in cui avviene una qualsivoglia forma di metamorfosi, intesa soprattutto come possibilità di inter-scambio. Un rivoluzionario neo-Cavaliere Blu, proprio come blu è l’Ora centrale nello studio dei suoi tanto amati insetti, e profondamente scura è anche la notte in cui, in nome della sua ricerca, arriva a decidere di lottare contro se stesso: succede in Knight of the Night, sua prima personale a Firenze. Giacché sopravvivere a noi stessi non è forse la più alta forma di metamorfosi che possiamo affrontare?

Sarah Venturini

Firenze // fino al 18 dicembre 2015
Jan Fabre – Knight of the Night
a cura di Bruno Corà
GALLERIA IL PONTE
Via di Mezzo 42b
055 240617
[email protected]
www.galleriailponte.com

MORE INFO:
http://www.artribune.com/dettaglio/evento/47363/jan-fabre-knight-of-the-night/

Prima di commentare, consulta le nostre norme per la community