Milano. Tempo di terremoti da kaufmann repetto

Galleria kaufmann repetto, Milano – fino al 12 novembre 2015. La prima personale dell’artista americana in Italia si presenta miniata e stratificata, riecheggiando la teoria pseudoscientifica dell’Earthquake weather. Un percorso espositivo che prende spunto da scultura e pittura per irradiarsi tra efflorescenze, interventi post-minimali e segnali materici.

Print pagePDF pageEmail page

Dianna Molzan – Earthquake weather – veduta della mostra presso la Galleria kaufmann repetto, Milano 2015 - photo Andrea Rossetti

Dianna Molzan – Earthquake weather – veduta della mostra presso la Galleria kaufmann repetto, Milano 2015 – photo Andrea Rossetti

Dianna Molzan (Tacoma, 1972; vive a Los Angeles) presenta una decina di lavori a parete che sanciscono il suo ingresso nel panorama contemporaneo milanese. Il percorso si sviluppa con il titolo Earthquake weather, termini che rievocano una teoria, rivisitata nei secoli, secondo la quale i terremoti sono tra le poche calamità naturali ad essere conseguenza diretta del surriscaldamento globale e che, di conseguenza, sussistano condizioni metereologiche in grado di presagirle. Con la medesima cautela interpretativa e con l’urgenza dell’empiria, l’analisi rappresentativa dell’itinerario espositivo rivisita la ricerca scientifica e il mondo reale. Tra colori accesi e scenari compositivi decisamente più bigi, gli interventi a parete stupiscono per l’ampia diversificazione formale che attraversa scenari monocromi, totemici, effigi ed efflorescenze figurative altamente lavorate, rielaborando la quotidianità a un livello trasceso.

Ginevra Bria

Milano // fino al 12 novembre 2015
Dianna Molzan – Earthquake Weather
KAUFMANN REPETTO
Via di Porta Tenaglia 7
02 72094331
[email protected]
www.kaufmannrepetto.com

MORE INFO:
http://www.artribune.com/dettaglio/evento/47495/dianna-molzan-nicolas-party/

Prima di commentare, consulta le nostre norme per la community