Giovani pasticceri e un grande chef aprono Colbert a Villa Medici. Ecco il dream team che gestirà la cucina dell’Accademia di Francia a Roma

Print pagePDF pageEmail page

Villa Medici, Roma, ph. Thibaut de Rohan-Chabot

Villa Medici, Roma, ph. Thibaut de Rohan-Chabot

Dalla collina del Pincio, a Roma, arriva una novità. Parliamo di arte, ma stavolta culinaria. Per i prossimi 8 anni, la caffetteria e la cucina di Villa Medici saranno gestiti da un tris d’eccellenza tutto romano. Fonderia – tra le migliori e giovani pasticcerie della Capitale – si occuperà di dolci e design; la cucina sarà orchestrata da Arcangelo Dandini, chef e proprietario de L’Arcangelo in Roma Prati. Mentre lo staff di Mezzi, dalla sua, organizzerà eventi gastronomici di qualità, in relazione alla programmazione dell’Accademia di Francia a Roma, che ha sede nello storico palazzo cinquecentesco dal 1803.
Il risultato di questa alleanza a tre si chiamerà Colbert, in onore di quel Jean-Baptiste Colbert che fu ministro del Re Sole Luigi XIV e che, insieme a Gian Lorenzo Bernini e Charles Le Brun, diede l’impulso decisivo per la fondazione dell’Accademia di Francia a Roma nel 1666. Il nuovo ritrovo gastronomico sarà inaugurato a dicembre nella Galleria di Ferdinando de’ Medici, sul piano nobile della loggia, che un tempo ospitava i capolavori dell’antichità raccolti da Ferdinando I nel Cinquecento. Ma, dalla prossima primavera, potrebbe estendersi negli spazi esterni, con l’inaugurazione del Giardino dei Limoni.
Che cosa si potrà gustare? Considerando chi ci sarà dietro ai fornelli, il menù presenterà piatti curati nella presentazione, attenti alla stagionalità degli ingredienti, rispettosi della tradizione italiana, con la giusta dose di innovazione e internazionalità. L’unica cosa certa è che per avere operatori di livello alla guida di un ristorante-da-museo bisogna rivolgersi a bandi stranieri, le realtà italiane (basti pensare, restando a Roma, al Maxxi) ad oggi sono dotate di servizi di ristorazione pesantemente non all’altezza. Basterebbe copiare…

Prima di commentare, consulta le nostre norme per la community