Il Calendario Pirelli cambia volto. Protagonista la fotografa Annie Leibovitz e un parterre di modelle d’eccezione, da Yoko Ono a Shirin Neshat

Print pagePDF pageEmail page

Annie Leibovitz, ph. Rachel Murray

Annie Leibovitz, ph. Rachel Murray

Quest’anno, il leggendario Calendario Pirelli cambia rotta. Noto per i ritratti di splendide modelle – spesso immortalate senza veli in location mozzafiato – The Cal, ormai divenuto oggetto da collezione, nel 2016 vedrà scendere in campo una donna, ma dall’altra parte dell’obiettivo.

La celeberrima Annie Leibovitz ha invitato alcune delle figure più influenti del momento a posare come inedite testimonial. Emblemi della femminilità contemporanea, le protagoniste degli scatti appartengono ad ambiti diversi e complementari: dalla moda allo sport, dalle arti visive alla musica.

Still working on that toe point @gqlew

Una foto pubblicata da Serena Williams (@serenawilliams) in data:

Patti SmithYoko OnoShirin NeshatSerena Williams e Yao Chen sono solo alcune delle tredici muse che hanno ispirato la talentuosa fotografa. Ognuna portatrice di una sfumatura di bellezza intima e profonda, queste donne sono simbolo di una femminilità che non ha paura di esprimersi e che finalmente fa il suo ingresso anche nel prestigioso calendario.

Prima di commentare, consulta le nostre norme per la community