I Martedì Critici – Bernardì Roig

Solitari, sospesi, accecati da luci glaciali, in tensione o in stato di abbandono. Uomini nel mezzo di una crisi esistenziale ed epocale, riprodotti nella loro nudità feroce. Sono le celebri sculture dello spagnolo Bernardì Roig, di cui lo stesso artista ha raccontato l'origine e il senso nel salotto romano dei Martedì Critici

Print pagePDF pageEmail page

I Martedì Critici – Bernardì Roig
a cura di Alberto Dambruoso e Guglielmo Gigliotti
22 settembre 2015
Tempietto del Bramante, Roma

Bernardì Roig

Bernardì Roig

Prima di commentare, consulta le nostre norme per la community