L’idea e la materia. Giuseppe Uncini alla Cardi Gallery

Cardi Gallery, Milano – fino al 15 settembre 2015. Cardi omaggia Giuseppe Uncini con una retrospettiva. Il suo percorso artistico viene ripercorso con la possibilità di capirne ancora meglio la ricerca, grazie ai numerosi disegni in mostra.

Print pagePDF pageEmail page

Giuseppe Uncini, Artificio T2, 2007

Giuseppe Uncini, Artificio T2, 2007

Dopo le recenti e importanti mostre nei musei italiani ed esteri, come l’ultima tenutasi nel 2011 al Centro Italiano di Arte Contemporanea di Foligno, Giuseppe Uncini (Fabriano, 1929 – Trevi, 2008) approda alla Cardi Gallery di Milano. All’artista, vero e proprio precursore di quelli che saranno i successivi sviluppi dell’arte contemporanea nell’ambito minimalista e dell’Arte Povera, la galleria di corso di Porta Nuova dedica una vera e proprio retrospettiva. I lavori ospitati alla Cardi Gallery partono dagli Anni Cinquanta, con i primi Cementarmati, fino ad arrivare ai più recenti lavori risalenti al 2008, Artefici, e nel mezzo passa e viene mostrato tutto il percorso artistico di Uncini. La mostra, inoltre, è arricchita dai numerosi disegni dei progetti artistici di Uncini, che permettono di capire ancora più a fondo i concetti, il modo di procedere, di analizzare e l’idea del “costruire” che sta alla base di tutto il lavoro dell’artista di Fabriano.

Dario Moalli

Milano // fino al 15 settembre 2015
Giuseppe Uncini – Cemento e cemento disegnato
CARDI GALLERY
Corsi di Porta Nuova 38
02 45478189
[email protected]
www.cardigallery.com

MORE INFO:
http://www.artribune.com/dettaglio/evento/44183/giuseppe-uncini-cemento-e-cemento-disegnato/

Prima di commentare, consulta le nostre norme per la community