Al via nel Cadore la quinta stagione di Dolomiti Contemporanee. Nuovi spazi espositivi, un nuovo concorso artistico, opere degli artisti in residenza a Borca

Print pagePDF pageEmail page

Dolomiti Contemporanee

Con la conferenza stampa di presentazione prende il via ufficialmente la quinta stagione di Dolomiti Contemporanee (DC), lo strutturato progetto ideato e curato da Gianluca D’Incà Levis che quest’anno sceglie il titolo di Terraformazione. L’incontro, in programma nel pomeriggio di sabato 11 luglio, si svolgerà presso il Villaggio Eni di Borca di Cadore, dallo scorso anno importante cantiere di DC con la piattaforma di Progettoborca.
Giornalisti e pubblico verranno accolti nei nuovi uffici di DC a Borca, nella palazzina gellneriana dell’ex portineria della Colonia: verranno presentati i progetti e i programmi della stagione estiva-autunnale di DC, relativi ai siti di Borca e Casso (Nuovo Spazio di Casso), al Concorso Artistico Internazionale Two calls for Vajont, ai nuovi siti (Cartiera di Vas) e alle nuove collaborazioni attivate. Verranno inoltre presentati alcuni lavori inediti realizzati nelle ultime settimane dagli artisti in Residenza a Borca: Min-Ji Kim, Michelangelo Penso, Marta Allegri, Gianni De Val.

www.dolomiticontemporanee.net

Prima di commentare, consulta le nostre norme per la community