Studiare design, nei boschi della Svezia. Al via StugaProject, il workshop di autocostruzione (in legno) con AtelierFORTE

Print pagePDF pageEmail page

StugaProject, AtelierFORTE (3)

Lunghe notti scandinave, saune rituali e foreste a perdita d’occhio. E soprattutto tanto tanto legno, il materiale che lo studio milanese AtelierFORTE ha da tempo trasformato nello strumento privilegiato per la realizzazione dei propri onirici progetti di autocostruzione. L’occasione per vivere un profondo contatto con la natura e mettere alla prova le possibilità che il design offre in uno scenario tanto particolare arriva con StugaProject 2015, il workshop (giunto oramai alla ottava edizione) che Duilio Forte, il fondatore dello studio, dirigerà a Grythyttan, nel comune di Hallefors in Svezia, per sperimentare le tecniche locali di lavorazione del legno. Giunto alla ottava edizione, lo StugaProject è secondo Forte un’opportunità per riavvicinare l’arte agli scenari incontaminati ispirandosi all’evoluzione delle forme viventi. Il tutto in continuità con lo stile ArkiZoic: un metodo di lavoro euristico, individuato e promosso dallo stesso Forte, che riprende le geometrie della natura e i materiali della tradizione, da animare e rendere unico attraverso un’iniezione di emotività e personalizzazione.

Giulia Zappa

www.atelierforte.com

 

 

Prima di commentare, consulta le nostre norme per la community