Pulsioni (pittoriche) di morte. Simafra a Pietrasanta

Palazzo Panichi, Pietrasanta – fino al 14 giugno 2015. Un lavoro ciclico in quattro opere con un preludio e un epilogo. E così Simafra richiama alla mente Kim Ki-duk.

Print pagePDF pageEmail page

Riccardo Prosperi aka Simafra – Le 4 Stagioni

Riccardo Prosperi aka Simafra – Le 4 Stagioni

Il desiderio crea dipendenza, e la dipendenza porta pensieri di morte. Non è colpa tua“, afferma il maestro al giovane allievo, conscio del fatto che in tutti gli uomini è presente il seme del desiderio, e nel ciclo vitale di ognuno vi è insita almeno un’occasione cruciale per confrontarcisi. Nella magica ellissi dipinta da Kim Ki-duk, Primavera, Estate, Autunno, Inverno… E ancora Primavera, pare si possa incontrare uno di questi momenti a ogni stagione della vita. Esattamente come in questo lavoro di Riccardo Prosperi aka Simafra. Quattro opere monumentali di 4×3 metri, tutte realizzate con elementi naturali, introdotte e concluse da un’installazione e un video. Un progetto dedicato alla ciclicità, anche del dolore che, dietro lo schermo di una manieristica e rassicurante narrazione circolare, cela un apologo solo in apparenza conciliato, rivelandosi piuttosto una sconsolata e/o consolante riflessione sul mistero dell’eterna precarietà della condizione umana.

Sarah Venturini

Pietrasanta // fino al 14 giugno 2015
Riccardo Prosperi aka Simafra – Le 4 Stagioni
PALAZZO PANICHI
Via del Marzocco 1/2
0584 795500
[email protected]
www.comune.pietrasanta.lu.it

MORE INFO:
http://www.artribune.com/dettaglio/evento/45863/simafra-le-4-stagioni/

Prima di commentare, consulta le nostre norme per la community