Basel week. La fiera, le fiere

Quest’anno ad Art Basel si arriva con minor stanchezza: l’anticipo dell’apertura della Biennale ha dato respiro ai globetrotter dell’arte, anche se ha poi costretto a fare le corse da Venezia a New York per Frieze. Fatto sta che si inizia con l’ultima settimana calda della stagione. Basel week significa, va da sé, innanzitutto Art Basel, la fiera più importante al mondo, giunta alla 46esima edizione.

Print pagePDF pageEmail page

Art Basel 2014 - Unlimited - Giuseppe Penone

Art Basel 2014 – Unlimited – Giuseppe Penone

ART BASEL
Ai nastri di partenza di Art Basel ci sono trecento gallerie da trentatré Paesi con quattromila artisti, spaziando come di consueto dal Moderno al Contemporaneo. Nei vari padiglioni le megagallery ci sono tutte, e la truppa italiana non ha file esigue: si contano Alfonso Artiaco, Continua, Massimo De Carlo, Galleria dello Scudo, A arte Invernizzi, kaufmann repetto, Magazzino, Giò Marconi, Massimo Minini, Franco Noero, Christian Stein, Tega, Tornabuoni, Tucci Russo e Zero… Alla main section si affiancano Feature (progetti per lo più monografici e curati), Statements (solo project di artisti emergenti), Edition (piccola sezione di quindici gallerie che presentano stampe e multipli), la celeberrima Unlimited (opere museali e “wow”; italiani presenti, ma giudicate voi se c’è qualcosa che non va, visto che i nomi sono: Emilio Vedova, Gianni Colombo, Dadamaino e Jannis Kounellis), Parcours (opere site specific disseminate in città; e qui segnaliamo Piero Golia alla Rathaus), Film (che si spiega da sé) e Magazines (foltissima qui la presenza italiana: d’altronde siamo o non siamo il Paese a più alta inflazione di periodici del settore?).

Design Miami @ Basel 2014 - Nilufar Gallery

Design Miami @ Basel 2014 – Nilufar Gallery

DESIGN MIAMI/
Basta attraversare la piazza della Fiera e il clima cambia completamente: a Design Miami/ in genere l’atmosfera è ben più rarefatta, il pubblico meno numeroso… insomma, qui il design è di altissimo livello, ma non è proprio di casa. Fatto sta che anche a questa fiera l’Italia è ben rappresentata, e come potrebbe essere diversamente? Ci sono Rossella Colombari e Antonella Villanova, Erastudio e Nilufar.
Novità da segnalare, l’exhibition platform Curio, ovvero una serie di cinque Wunderkammer disposte lungo i corridoi della fiera. Vedremo.

Ackermannshof, sede di Photo Basel 2015

Ackermannshof, sede di Photo Basel 2015

PHOTO BASEL
È la vera, succosa novità del 2015: la prima fiera svizzera dedicata alla fotografia, e per di più durante la settimana più calda dell’anno. Dentro si troverà una mostra vera e propria, Drive in, curata da Esther Woerdehoff, e gallerie provenienti da dieci Paesi – fra le quali PH Neutro di Pietrasanta, nonché Sabrina Raffaghello e MC2 di Milano.
Novità anche per la location: Ackermannshof, ovvero un edificio medievale nella parte storica della città, a pochi passi dal Reno. Speriamo soltanto che la fiera sia migliore del sito web…

Liste 2014

Liste 2014

LISTE
Edizione numero venti per Liste, che ormai è sinonimo di fiera collaterale di alta qualità. Fondata nel 1996, porta a Basilea 79 gallerie: dimensione media dunque, e focus su giovani artisti e giovani gallerie. Tredici sono le realtà che fanno il loro primo ingresso a Liste, fra le quali le italiane Frutta (Roma) e Federico Vavassori (Milano), e poi ci sono Fonti da Napoli, Francesca Minini da Milano e Monitor da Roma.
Piccola annotazione: siamo tutti ben contenti che la fiera festeggi il suo secondo decennio. E bella è stata l’idea di ripercorrere virtualmente tutte le edizioni. Certo che però una mail al giorno sfiora lo spam.

Volta @ Basel 2014

Volta @ Basel 2014

VOLTA & SCOPE
Le due note fiere itineranti hanno ormai un livello decisamente diverso l’una dall’altra.
Volta ha esordito nel 2005 e resta diretta da Amanda Coulson, e quest’anno torna alla Markethalle. Le gallerie sono 69 da 19 Paesi, con l’Italia rappresentata dalle milanesi Laura Bulian e The Flat. Dunque, location centrale e affascinante, progetti in stand per lo più solisti e grande cura nell’allestimento.
Approccio decisamente più caotico, almeno negli anni scorsi, per Scope. Fortunatamente quest’anno torna alla sua storica location sul Reno: nel 2014 era infatti locata in posizione assolutamente infelice. Per il suo nono anno svizzero raggiunge il numero di 85 gallerie, ma il range è ancora piuttosto interlocutorio. Guardando all’Italia: torna al padiglione fieristico Gagliardi Art System di Torino, ma c’è pure Emotions of the World di Milano (ammettiamo l’ignoranza in merito), e poi Doris Ghetta da Bolzano, Montoro12 e Wunderkammern da Roma, Primo Marella da Milano.

The Solo Project 2014

The Solo Project 2014

SELECTION & SOLO-PROJECT
Sono le Cenerentole del bouquet fieristico, ma non per questo mancano di alcuni spunti interessanti.
Selection è una fiera che sta in appena 300 mq, quest’anno con appena otto artisti/gallerie, di cui tre dalla Polonia. Per completisti, e senza fare nemmeno un grande sforzo, visto che si trova fra Art Basel e Liste.
The Solo Project è invece un’iniziativa del gallerista belga Paul Kusseneers, e come dice il nome ognuno porta in genere due artisti. E così si vedranno, grazie ad Antonella Cattani Contemporary Art, anche Paolo Radi e Antonella Zazzera.

I never read edizione 2014

I never read edizione 2014

I NEVER READ
È la risposta più sensata alla collocazione spesso infelice del settore magazine nelle fiere classiche, nonché alla selezione più che discutibile che operano giganti come Art Basel. È una fiera di editoria di qualità, che spazia dai periodici a chi confeziona splendidi libri d’artista. Il tutto in una location piacevole, con un clima altrettanto rilassante.
Ci piace molto I never read, anche quest’anno alla Kaserne. Portatevi un trolley capiente e un po’ di contanti: saranno spesi bene.

Marco Enrico Giacomelli

Basilea // dal 18 al 21 giugno 2015
inaugurazione 17 giugno
Art Basel
MESSE BASEL
Messeplatz
www.artbasel.com

Basilea // dal 16 al 21 giugno 2015
inaugurazione 15 giugno
Design Miami/
MESSE BASEL
Messeplatz
basel2015.designmiami.com

Basilea // dal 17 al 20 giugno 2015
inaugurazione 16 giugno
Photo Basel
ACKERMANNSHOF
St. Johanns-Vorstadt 19-21
www.photo-basel.com

Basilea // dal 16 al 21 giugno 2015
inaugurazione 15 giugno
Liste
WARTECK
Burgweg 15
www.liste.ch

Basilea // dal 16 al 20 giugno 2015
inaugurazione 15 giugno
Volta
MARKETHALL
Viaduktstrasse 10
www.voltashow.com

Basilea // dal 17 al 21 giugno 2015
inaugurazione 16 giugno
Scope
SCOPE PAVILION
Uferstrasse 40
www.scope-art.com

Basilea // dal 15 al 21 giugno 2015
inaugurazione 14 giugno
Selection Artfair
BASEL ART CENTER
Riehentorstrasse 31
www.selection-art.com

Basilea // dal 17 al 21 giugno 2015
inaugurazione 16 giugno
The Solo Project
ST. JAKOBSHALLE
Brüglingerstrasse 19-21
www.the-solo-project.com

Basilea // dal 18 al 20 giugno 2015
inaugurazione 17 giugno
I never read
KASERNE
Klybeckstrasse 1b
www.ineverread.com

Prima di commentare, consulta le nostre norme per la community
  • Armarsi di un buon paio di scarpe e un’agenda o un’app (che fa molto più schisss)