Sónar. L’arte e la tecnologia a Barcellona

Appuntamento obbligato a Barcellona con il diurno Sónar. Un grande spazio di scambio e dialogo tra artisti, sviluppatori e imprenditori, per misurare lo stato attuale della commistione fra arte e tecnologia.

Print pagePDF pageEmail page

RMIT resonance

RMIT resonance

Alla sua terza edizione, il Sónar+D trasforma il Sónar by Day in un grande laboratorio, riproponendosi con convinzione come spazio che evidenzia e mette a confronto le intersezioni tra tecnologia e creatività con l’obiettivo di connettere  idee e progetti nell’orizzonte dell’economia digitale. Sónar+D diviene hub d’elezione per le comunità creative e le industrie tecnologiche della Catalogna ed è parte della strategia digitale della città di Barcellona.
Le attività della conferenza internazionale sono incentrate sul ruolo dei creatori nei contesti resi fruibili dall’innovazione tecnologica e sull’incremento di strumenti e piattaforme digitali come mezzi cruciali per la produzione, la condivisione e il finanziamento dei contenuti.

Holly Herndon

Holly Herndon

Tra i protagonisti che prenderanno parte al dialogo raccontando le proprie storie, ci saranno David Cuartielles co-fondatore di Arduino, il Google brand director Indy Saha, Jeremy Boxer creative director di Vimeo, Dan Gray creative producer di ustwo, Richard Russel music producer di XL Recordings e l’international operations manager di Pinterest Silvia Oviedo. La Commissione Europea presenterà il progetto STARTS mentre lo studio Glasswork e la casa di produzione CANADA presenteranno The Ghost in the Machine. Il Barcelona Supercomputing Centre tornerà al Sónar+D con l’ambizioso progetto We know what you did last Sónar per elaborare anonimamente i dati prodotti dai device dei visitatori del Sónar by Day e creare da questi visualizzazioni, percorsi e connessioni.

The Chemical Brothers

The Chemical Brothers

Sónar+D irromperà negli spazi del Sonar con quatordici performance i cui protagonisti saranno tra gli altri Flying Lotus, The Chemical Brothers, Arca & Jesse Kanda, Evian Christ, Holly Herndon, Nyloïd by Cod.Act e Squarepusher, con esibizioni particolarmente interessanti per la commistione di musica, contenuti audiovisuali e tecnologie.
I protagonisti della seconda edizione del SónarPLANTA, premio artistico che seleziona un’installazione specificamente creata per il festival, saranno i tedeschi di ART+COM insieme al musicista Ólafur Arnalds, con l’installazione audiovisiva RGB | CMY Kinetic. Gli ART+COM sono riconosciuti su scala globale per le loro installazioni interattive e sculture cinetiche, nonché come pionieri nell’utilizzo delle tecnologie digitali come mezzo di espressione artistica.

SonarPlusD

SonarPlusD

Spazio alla competizione per le dieci start-up selezionate tra oltre cento della Start-Up Competition che annovera tra i suoi giudici Sam O’Keefe di TechCrunch, e per i partecipanti del Music Hack Day incentrato sulla sperimentazione con le wearable technology per la creazione e interpretazione musicale, organizzato dalla Pompeu Fabra University. Inoltre workshop, incontri con esperti e il marketlab per interagire hands-on con i progetti più interessanti.

Laura Poluzzi

Barcellona // dal 18 al 20 giugno 2015
Sónar by Day
PALAU DE CONGRESSOS
Fira Montjuic Hall 4
http://sonarplusd.com
http://sonar.es

Prima di commentare, consulta le nostre norme per la community