New York Updates: le 20 gallerie più di ricerca di Frieze Art Fair stanno nella sezione Frame. Eccole in questo filmato

Print pagePDF pageEmail page

Frame, Frieze New York

È la sezione dedicata alle gallerie di ricerca. Quest’anno spicca poco, rispetto agli altri anni, perché la ricerca e le proposte peculiari e interessanti le hanno fatte proprio tutti. Tuttavia Frieze New York non rinuncia (come del resto Frieze London) a Frame, la sua sezione dedicata alle gallerie più emergenti – qui devono essere aperte da meno di 10 anni -, alle mostre personali e agli artisti che non hanno avuto ancora una grande ribalta internazionale. Venti gallerie (nessuna italiana), da 80m2 di Lima a Sultana di Parigi, passando per Antenna Space di Shanghai e Dan Gunn di Berlino. Per chi non c’è, una passeggiata video a rallenty per godersi a pieno tutta la sezione…

Prima di commentare, consulta le nostre norme per la community
  • pino Barillà

    L’arte non si vede più nelle gallerie ormai da decenni.
    Questa arte è la serie B della ricerca.

  • angelo

    incidentalmente detto, è dal 2013 che Frame non esiste più. le gallerie emergenti sono incluse nella sezione Focus. chissà, forse perché hanno capito che in una Fiera tutte le gallerie sono “di ricerca”: ricerca di clienti.

    • Marco Enrico Giacomelli

      Angelo allora bisogna dirlo a quelli di Frieze, loro sono convinti di farla ancora quella sezione:

      How is Frieze New York organized?
      Frieze New York is made up of the main gallery section, and three specialist sections: Frame, Focus and Spotlight.

      […]

      What is Frame?
      Frame is a section dedicated to galleries established less than eight years ago. Galleries are selected on the basis of a proposed solo presentation. Frame allows visitors and collectors to see work by artists who have not previously benefitted from an international platform to show their work.

      Who are the Frame advisors?
      The Frieze New York 2015 Frame advisors are Zurich-based curator and art writer Raphael Gygax and Jacob Proctor who is a Chicago-based curator, writer and editor. Previous Frame advisors include Tim Saltarelli, a curator and writer based in New York and curator, editor and art writer Rodrigo Moura.

      http://friezenewyork.com/about/

      • angelo

        si vede che sono un po’ schizofrenici, qui dicono altrimenti :-)

        What was Frame?

        Frame was a section dedicated to galleries aged eight years or younger who presented solo projects. In Frieze London the section ran from 2009-2013. In 2014, Frame will no longer continue but Focus has evolved to account for the needs of emerging galleries.

        (non riesco ad incollare il link).
        ma non mi sembra così importante.
        il video parla.

        • Marco Enrico Giacomelli

          Non sono schizofrenici, sono semplicemente due fiere organizzate diversamente. Frame ad esempio c’è solo più a NYC, le performance solo a Londra.

          • angelo

            ok. sorry…. le gallerie “più di ricerca” sono a nyc. mi interessava capire: ricerca di che? più di ricerca di che? ma non importa. era una battuta ;-) ricerca di dollari invece che di sterline, ecco tutto: “vado a stappare un’altra bottiglia…”