Bologna Design Week, a settembre la prima edizione della rassegna lanciata in concomitanza con il Cersaie. Ecco come sarà

Print pagePDF pageEmail page

BOLOGNA.CENTRO STORICO.PANORAMICA AEREA DEL CENTRO STORICO.ESTERNO.

Si allarga il circuito delle design week: dal prossimo settembre, anche Bologna entrerà con Milano, Torino e Venezia (e ancora Firenze, Ancona) nel novero delle settimane italiane dedicate al design. Oltre che “dotto, grasso e rosso”, il capoluogo emiliano ha tutte le carte in regola per dire la sua in materia di progetto: Bologna non rappresenta soltanto l’epicentro di una regione storicamente votata all’operosità e all’innovazione, ma anche un bacino significativo di realtà che a vario titolo si occupano di design, dall’importante comparto manifatturiero fino ai circa 300 studi di progettazione attivi nella sola area metropolitana bolognese.
Lanciata dal 30 settembre al 3 ottobre 2015 in concomitanza con il Cersaie, la più grande manifestazione internazionale dedicata all’arredobagno che proprio a Bologna ha sede, la prima edizione della Bologna Design Week (BDW) sarà innanzitutto un viaggio alla scoperta del design in città. Ci spiega la sua idea di design week Elena Vai, fondatrice insieme a Enrico Pastorello di YOUTOOL //design out of the box, soggetto promotore della BDW: “L’idea è quella di costruire una piattaforma attrattiva che possa valorizzare un sistema di eccellenze produttive della città di Bologna, pensando non solo al design di prodotto, ma anche a quanti a vario titolo operano nel campo del design di servizio e processo. Due leve fondamentali, al giorno d’oggi, per attivare il potenziale di un territorio”.
Sette i “Percorsi” di design individuati nel tessuto cittadino, per un tour che animerà le università e le scuole di design, gli studi, le aziende, gli showroom, le gallerie d’arte e di design, i fab lab. Mentre il Percorso “Incredibol” sarà dedicato alla scoperta delle start up vincitrici della quarta edizione dell’omonimo bando, tra cui segnaliamo imprese eterogenee quanto appassionanti quali Apparati Effimeri, Smell, Lorelei, Anonima Impressori. Tra la community del design bolognese c’è chi è interessato a partecipare con i propri progetti? C’è tempo fino al 30 giugno per candidarsi come espositore.

– Giulia Zappa

www.bolognadesignweek.com

Prima di commentare, consulta le nostre norme per la community