Salone Updates: la design week di Gufram diventa un Pop Art Design Festival diffuso in città. Da Maurizio Cattelan a Karim Rashid

Print pagePDF pageEmail page

Gufram - La cova by Gianni Ruffi

Gufram – La cova by Gianni Ruffi

È un’irruzione di ironica vitalità quella che Gufram mette in scena per la design week con un inedito format, il Pop Art Design festival. Molteplici gli eventi diffusi sul territorio cittadino, ognuno dei quali si caratterizza per una specifica line-up delle icone del marchio: gli immancabili evergreen, i grandi classici, le hit più recenti e le new entry del 2015. Tra le location di eccezione segnaliamo lo Spazio Orlandi in Via Matteo Bandello, dove viene presentata la mostra My Cactus is bigger than yours, un rimando esplicito già nel titolo a due icone del marchio: il divano Bocca e l’appendiabiti Cactus. Presenti anche Pratone e La Cova di Gianni Ruffi, che oggi Gufram ripropone in edizione limitata. La Cova non è un semplice prodotto di arredamento ma una vera e propria opera d’arte: uno spazio all’interno del quale sentirsi protetti, un nido a scala umana dove rifugiarsi e trovare riposo.
Spostandoci a 10 Corso Como, ritroviamo ancora Cactus qui riproposto come una foresta, nella quale possiamo nasconderci e perderci alla scoperta della nostra anima ludica più nascosta. Ancora, nella lounge Gufram da Wallpaper* Arcade in Via San Gregorio scopriamo oggetti scultorei, in bilico tra la funzionalità del design e l’irriverenza dell’arte contemporanea, realizzati sotto la direzione artistica di Maurizio Cattelan e Pierpaolo Ferrari. Come lo sgabello The End, morbida pietra tombale e Soap, una saponetta gigante per la casa. Tra le new entry, infine, segnaliamo la seduta Bounce di Karim Rashid realizzata con XL Extralight, il nuovo polimero d’avanguardia, e presentata al Material Village del Superstudio di via Tortona.

Giorgia Losio

www.gufram.it

 

 

Prima di commentare, consulta le nostre norme per la community