Milano Updates: Massimiliano Gatti e Bruno Cattani, vincitori ex-equo del premio BNL a MIA Milan Image Art Fair

Print pagePDF pageEmail page

Massimiliano Gatti, In Superficie, 2014, stampa fineart Gicl

Massimiliano Gatti, In Superficie, 2014, stampa fineart Gicl

La giuria del premio sponsorizzato da BNL nell’ambito di MIA Fair ha reso noti i nomi dei vincitori: plurale, visto che si tratta infatti di un ex-equo, fra Massimiliano Gatti e Bruno Cattani. Con “In Superficie” (2014) Gatti – prresentato dalla galleria RB Contemporary – propone un lavoro nato in seguito una spedizione archeologica in Iraq dove l’artista sfrutta il “lavoro ideologico fatto dalla terra” e fotografa oggetti di natura diametralmente opposta, come vasi antichi e proiettili, ritrovati in superficie, vicini, che la terra ha modificato rendendoli estremamente simili, tanto da confondersi.

Bruno Cattani, Memorie, 2009, C-print su Dibond, trittico, c

Bruno Cattani, Memorie, 2009, C-print su Dibond, trittico, c

Cattani – galleria VisionQuest – con “Memorie” (2009) presenta un lavoro intriso “di malinconia per i momenti che non rivivremo più; del rimpianto del passato che si trasforma in sottile piacere; dell’immagine impallidita, solo accennata, che riemerge ad un tratto tra le pagine di un libro sfogliato”. Ecco le foto vincitrici…

Dario Moalli

Prima di commentare, consulta le nostre norme per la community