Immagini dall’opening della mostra di Medardo Rosso alla Galleria d’Arte Moderna di Milano. Cere, bronzi, e la sorpresa delle fotografie

Print pagePDF pageEmail page

Medardo Rosso, GAM, Milano

Il punto di forza della mostra? La presentazione di tutto il ciclo produttivo, ovvero cera, metallo, e soprattutto le magnifiche fotografie, che vanno intese non come mera documentazione, ma come vero e proprio mezzo espressivo. Di che parliamo? Della grande personale che la Galleria d’Arte Moderna di Milano dedica a Medardo Rosso, titolo La luce e la materia: “un’ampia selezione per dar conto della sua intera vicenda artistica a 35 anni dall’ultima monografica che Milano ha dedicato allo scultore torinese, ma milanese d’adozione, unico artista italiano della sua epoca ad avere un respiro europeo”. Intelligente la valorizzazione dei suoi lavori presenti in collezione: costruire una mostra a partire da quel che si possiede permette da un lato di contenere i costi, dall’altro di aumentare l’autorevolezza del museo e fidelizzare i visitatori. Visibile fino al 31 maggio: intanto, ecco una galleria di immagini dall’opening…

http://www.gam-milano.com/

 

 

Prima di commentare, consulta le nostre norme per la community