Le mille luci di Lione. Video carrellata dalla Fête des Lumieres 2014

Le più bella festa delle luci? È a Lione, dal 1850: un evento nato per celebrare la Vergine Maria, ogni 8 dicembre. Trasformatosi poi in un festival di installazioni e spettacoli luminosi. In un video il meglio dell'edizione 2014...

Print pagePDF pageEmail page

Ha origini antichissime la Fête des Lumières di Lione, che si tiene ogni anno tra il 4 e l’8 dicembre, in occasione delle celebrazioni per l’Immacolata Concezione. Devota alla Madonna fin dal Medioevo, Lione nel Seicento costruì un Santuario per invocare la protezione della Vergine contro il flagello della peste. I pellegrinaggi si sono susseguiti nel tempo, finché  l’8 dicembre del 1850 fu inaugurata una statua sul nuovo campanile della cappella: quella sera i lionesi accesero spontaneamente dei lampioncini sulle facciate delle loro case, riversandosi in strada con canti e preghiere, in segno di venerazione. La Festa delle Luci nacque così, per caso, come un rito collettivo officiato tra piccoli bagliori cittadini.

Fête des Lumieres 2014, Lione

Fête des Lumieres 2014, Lione

Dal 1989 questa straordinaria festa sacra è diventata un vero e proprio festival, animato da opere luminose en plain air, promosso dal Comune e progettato da artisti, architetti e studi creativi internazionali. Sculture urbane, proiezioni su palazzi, chiese e monumenti, luminarie, video mapping, light show e mega installazioni accendono lo splendido patrimonio storico-artistico e lo spirito contemporaneo della città, trasformata in un teatro sfavillante di luci e di colori.
La festa – tra le più belle al mondo – ogni anno calamita fiumi di turisti: nel 2012,  per l’edizione numero quattordici, 700.000 persone si sono riversate nel centro di Lione, durante i quattro giorni dell’evento. Un record assoluto.
Com’è andata l’edizione 2014, appena trascorsa? Uno short video riassume il meglio della caleidoscopica maratona luminosa. Tra sacro e profano, il racconto di un sogno metropolitano.

Helga Marsala

www.fetedeslumieres.lyon.fr/

 

Prima di commentare, consulta le nostre norme per la community