“Gli Imperdibili” della settimana. Tutto su John Baldessari, le copertine rifiutate del New Yorker, Londra vista dal cielo. E una collezione di foto segnaletiche d’annata


Gli Imperdibili, 19 maggio 2012

“Quello che metteva i pallini sulle facce delle persone. Così verrò ricordato”. A parlare è John Baldessari, vero “gigante” – anche fuor di metafora – dell’arte contemporanea internazionale. In questo breve documentario, con la straordinaria voce narrante di Tom Waits, viene ripercorsa tutta la sua carriera.

 

Blown Covers: New Yorker Covers You Were Never Meant to See

Il New Yorker, storico magazine statunitense, è famoso per le sue copertine, sempre divertenti e originali. Ma non tutti gli artwork proposti sono stati accettati. Françoise Mouly ha riunito le migliori cover rifiutate negli anni…

 


Steve Jobs attore in un commercial della Apple girato nel 1984. In questa clip, diffusa su Youtube, il compianto CEO della corporation di Cupertino veste nientemeno che i panni di Franklin Delano Roosvelt.

 


Si fa chiamare Quayola e vive a Londra. Le sue origini però sono tutte italiane. Davide Quagliola, romano di nascita e inglese d’adozione, sta ottenendo grande successo in tutto il mondo. In corso da Bitforms a New York una sua personale: in mostra una serie di animazioni software che reinterpretano grandi opere del Rinascimento e del Barocco.

 

Le star del cinema sotto contratto con la MGM nel 1943

Curiosa foto di gruppo che ritrae tutte le star del cinema sotto contratto con la MGM (Metro Goldwyn Mayer) nel 1943. Ci si può divertire a riconoscere i tanti volti noti tra cui spiccano quelli di James Stewart, Katharine Hepburn e Gene Kelly.

 


Londra a volo d’uccello. Un suggestivo video che mostra la capitale inglese da un punto di vista insolito: il cielo.



Il 4 maggio scorso è scomparso Adam Yauch, più noto come MCA, membro fondatore dei Beastie Boys, storica band hip hop statunitense. Gli omaggi sono stati migliaia e non solo nel mondo della musica. Tra tutti, vi proponiamo questo: un rifacimento di uno dei videoclip più famosi dei Beastie Boys, Sabotage, interpretato da – bravissimi – attori bambini.



Nell’epoca degli sms, delle email e dei social network, spedire una cartolina è diventato un gesto anacronistico e nostalgico. Lo studio di design HEYHEYHEY dedica alla cara vecchia cartolina postale un poetico e divertente video. Protagonista, una Rube Goldberg Machine…

 

William Stanley Moore – Photograph by The Sydney Justice & Police Museum

Per finire, un’eccezionale galleria di foto segnaletiche degli Anni Venti, rese pubbliche dall’ente australiano Historic Houses Trust.

 

Prima di commentare, consulta le nostre norme per la community