Ancora una fotogallery americana? Sì, ma stavolta arriva da Firenze: dalla Strozzina, qualche highlight della mostra American Dreamers

Print pagePDF pageEmail page

Will Cotton Candy Katy, 2010 - Courtesy Direct Management Group, Los Angeles - Courtesy l’artista e Mary Boone Gallery, New York (foto Martino Margheri)

Nostalgici di un po’ d’aria di casa? Stufi di immagini americane? E invece noi ve ne serviamo ancora, di immagini Usa. Però, dopo il diluvio di foto e video in arrivo live da New York, stavolta in verità restiamo “fra le mura” di casa: di opere americane si tratta, è vero, ma esposte nell’italianissimo Centro di Cultura Contemporanea Strozzina, a Firenze. È lì infatti che si è appena inaugurata la mostra American Dreamers. Realtà e immaginazione nell’arte contemporanea americana, “una riflessione sul lavoro di artisti focalizzati sulla costruzione di possibili mondi alternativi attraverso fantasia, immaginazione, sogno come reazione ad un presente sempre più complesso e ostile”.
Curata da Bartholomew Bland (Director of Curatorial Affairs, Hudson River Museum, New York), la mostra propone un bel gruppo di opere di Laura Ball, Adrien Broom, Nick Cave, Will Cotton, Adam Cvijanovic, Richard Deon, Thomas Doyle, Mandy Greer, Kirsten Hassenfeld, Patrick Jacobs, Christy Rupp. Il tempo per passarci non manca di certo, le porte si chiuderanno il prossimo 15 luglio: ma intanto per farvi le ossa c’è la gallery di Artribune

www.strozzina.org

Prima di commentare, consulta le nostre norme per la community